Cerca progetti per ServiziSettori

Nuova sede nella provincia di Parma

Concorso per il nuovo Palazzo dell'Ambiente, dell'Agricoltura e dell'Innovazione, Parma

Il progetto per la nuova sede dipartimentale degli uffici della Provincia di Parma privilegia il valore paesaggistico all’intervento e, allo stesso tempo, si fa carico di un’istanza iconica e simbolica, intendendo esprimere i contenuti programmatici dell’attività dell’Ente, legati alle questioni dell’Ambiente, dell’Agricoltura e dell’ Innovazione.

Al di sopra di un suolo con leggere pendenze, su cui sono messi a dimora arbusti, alberi e artificiali girasoli (l’impianto fotovoltaico), l’edificio si propone dunque come un landmark, rappresentativo della sua funzione.

La ricerca di innovazione tecnico/ambientale si combina con l’uso di soluzioni morfologiche e di dispositivi architettonici che portano a una sintesi originale tra prestazioni ambientali ed espressive. Il progetto integra infatti solai ventilati per il raffrescamento passivo, “scaffali di luce” (light shelves) che caratterizzano la pelle esterna della facciata, consentendo tanto la schermatura che il potenziamento dell’illuminazione naturale, ed un sistema di illuminazione/ventilazione naturale degli spazi interni, garantito dai patii-camino che attraversano in altezza il fabbricato.

Queste scelte si combinano con le soluzioni impiantistiche (un impianto di cogenerazione alimentato con olio di colza ed un estensivo uso di pannelli fotovoltaici), allo scopo di soddisfare la domanda di un edificio “a emissioni zero”.