Cerca progetti per ServiziSettori

La Casa della Memoria

(PII Porta Nuova - Isola), Milano

La Casa della Memoria è stata voluta dal Comune di Milano per ospitare le sedi di cinque Associazioni, accomunate dall’impegno nella conservazione e trasmissione della memoria storica delle lotte della società civile italiana – e milanese, in particolare – per la conquista e la difesa della libertà e della democrazia.

Questo rilevantissimo ruolo culturale è centrale rispetto alle scelte degli architetti dello studio Baukuh, che hanno immaginato la Casa della Memoria come strumento di una riflessione e di un confronto aperto attorno alle differenti figure che convivono nella memoria della città. Questo atteggiamento si riflette nella facciata dell’edificio che, come un grande polittico, prova a dar conto della complessità di tale memoria, senza rinunciare a rappresentarne una ideale unità.

All’interno, gli spazi si articolano in una alternanza di parti “pubbliche” e parti più riservate. L’archivio, le risalite e gli spazi di servizio si collocano in due sottili fasce lungo i fronti nord e sud, organizzate su cinque livelli, mentre l’ampia parte centrale è ulteriormente suddivisa in un vestibolo a tutta altezza, contenente la scala principale, e nella parte, strutturata su tre livelli, che accoglie lo spazio espositivo/informativo (al piano terra), gli uffici delle Associazioni e l’area consultazione.

La casa della Memoria a Domus