Cerca progetti per ServiziSettori

MUSE

Nuovo Museo delle Scienze, Trento

Il nuovo Museo delle Scienze del Trentino si colloca nella parte settentrionale del nuovo quartiere Le Albere, sorto a Trento nell’area ex Michelin. Posto alla testa dell’asse pedonale lungo il quale si insediano le principali attrezzature pubbliche dell’area, l’edificio è costituito da una successione di volumi lungo uno specchio d’acqua, segnati dalle grandi falde della copertura, che ne caratterizzano il profilo.

La forma architettonica esprime la ricerca di una mediazione tra le esigenze di flessibilità degli spazi, tipiche di un museo di nuova generazione, e le risposte specifiche ai contenuti del progetto scientifico-culturale. Centro del Museo è lo spazio del Foyer, al piano terra, che attraversa l’intera profondità dell’edificio, allineandosi con l’asse urbano pedonale e ritrovando a nord l’affaccio sul Parco. Questo spazio connette le aree funzionali destinate a Biblioteca, Mediateca, Caffetteria e Sala conferenze, poste tra piano terra e primo interrato, e dà accesso agli spazi espositivi, che  salgono dal livello -1 fino quasi a “sfondare” la copertura, con altezze interne che consentono  allestimenti e scenografie di grandi dimensioni.

Questa organizzazione delle aree funzionali e dei percorsi si coniuga con un’attenzione particolare agli aspetti di illuminazione e ventilazione naturale degli ambienti, con l’obiettivo di migliorarne il comfort e ridurre il più possibile i consumi energetici. La ricerca di tecniche costruttive e soluzioni tecnologiche sostenibili ha consentito all’edificio di ottenere nel 2013 la certificazione LEED Gold.