Cerca progetti per ServiziSettori

Polo Universitario Veterinario

Facoltà di Medicina Veterinaria e Dipartimenti di Agraria, Lodi

Il nuovo Polo Universitario è situato in un territorio che è parte della vasta area agricola produttiva lombardo-emiliana: una collocazione che lo candida ad assumere una posizione di rilievo per il Sud Europa, tra i maggiori Centri di Ricerca dedicati alle scienze della vita applicate al settore veterinario, zootecnico ed agroalimentare.

Tenendo conto di questa premessa, il progetto punta a una forte integrazione tra didattica e ricerca, privilegiando l’accorpamento di tutte le funzioni in un unico organismo architettonico complesso: una struttura articolata, flessibile e altamente interconnessa, che si configura come un landmark nel paesaggio della campagna lodigiana.

L’impianto plano-volumetrico presenta quattro blocchi di tre piani, connessi al piano terra da una “piastra” coperta da un tetto-giardino. I quattro blocchi sono a loro volta composti ciascuno da due corpi di fabbrica paralleli, contenenti gli uffici e i laboratori dei dipartimenti, connessi dai volumi di distribuzione verticale; essi formano così dei patii che scendono fino a terra, bucando la piastra e garantendo aerazione e illuminazione naturale a tutti gli ambienti.

Il piano terra è interamente destinato agli spazi di didattica ed è diviso in quattro aree principali, legate da uno spazio connettivo attrezzato che contiene anche spazi collettivi e di rappresentanza, come l’aula magna e il museo.

La proposta è volta a garantire la massima flessibilità; un intento che è perseguito anche mediante la razionalizzazione degli schemi impiantistici e l’impiego di soluzioni strutturali di tipo semi-prefabbricato, che consentono la realizzazione di ampie luci libere.